• 0

Il vaporizzatore PAX 2 è un successo assoluto che abbiamo amato sin dalla prima sessione! Design minimalista, grandi prestazioni e sorprendenti soluzioni tecnologiche (come la rilevazione della presenza di labbra sul bocchino!). E’ facile innamorarsene!  Leggi i nostri consigli per goderti questo dispositivo fin dalla prima inalazione!

1. PAX 2 vaporizer – preparazione

– Prima del primo utilizzo, accendi il vaporizzatore con la camera vuota alla temperatura più alta e lascialo agire per diversi minuti. Ciò consentirà di eliminare i resti del processo di produzione della macchina, come residui di lubrificanti o oli che possono degradare il gusto del vapore durante la prima inalazione.

– Il vaporizzatore PAX 2 richiede una macinatura molto fine delle erbe e un riempimento piuttosto serrato della camera. La consistenza più fine farà sì che i frammenti più piccoli abbiano più contatto con le pareti calde della camera di riscaldamento e la vaporizzazione sarà più intensa e più uniforme.

– Il vaporizzatore PAX 2 spegne automaticamente il riscaldatore dopo 30 secondi che non rileva movimento e dopo altri 3 minuti si spegne completamente. Ricordatelo prendi in considerazione il fatto che dopo averlo riacceso, ci vuole un momento affinché il vaporizzatore si riscaldi di nuovo.

2. Vaporizzazione ed utilizzo

– I LED in viola indicano che il vaporizzatore si sta ancora riscaldando. Il colore verde indica che è stato raggiunto il livello di temperatura selezionato.

– Per controllare il livello della batteria nel vaporizzatore PAX 2, agitare il vaporizzatore. Il logo a forma di X si accenderà quindi da uno a quattro bracci.

– Per modificare le impostazioni della temperatura, tieni premuto il pulsante nel bocchino per circa un secondo. Le luci cambiano da verde a giallo. Premendo brevemente il bocchino, cambierai le modalità di riscaldamento da giallo (più freddo) a luminoso e arancione scuro a rosso (il più caldo). Dopo aver impostato la temperatura che ti interessa, premi più a lungo il bocchino o agita il dispositivo.

– PAX 2 ha funzioni nascoste, cosiddette hidden eggs. Per attivare queste modalità operative aggiuntive, devi disporre il tuo vaporizzatore orizzontalmente, quindi ruotarlo attorno al tuo asse tre volte. Ogni successiva rotazione per tre volte  del vaporizzatore attiva la modalità successiva.

Le modalità disponibili sono:

  1. Mode Party – le luci nel logo di PAX 2 cambiano i colori in ordine e velocità casuale . I colori cambieranno più velocemente quando inspirerai.
  2. Alternate Party Mode – la modalità party classica differisce dal fatto che tutti i petali che fanno parte del logo cambiano colore allo stesso modo.
  3. Party Timer: i petali mostrano colori casuali con luminosità casuale, ma non “si muovono” attorno al logo come nelle modalità precedenti. I petali cambieranno posto solo quando si inala.
  4. Simon says: questa modalità ti consente di giocare con il vaporizzatore nel classico gioco Simon. Posiziona il vaporizzatore PAX 2 in piano, con il logo rivolto verso l’alto, e quando PAX 2 accende uno dei petali , devi inclinarlo verso il petalo. Quindi lo stesso petalo e un altro extra sono accesi. Questa sequenza viene ripetuta finché non commetti un errore. Ci sono 20 livelli di Simon says.
  5.  Globe Mode: i petali si comportano come se fossero una finestra diretta verso una grande palla colorata all’interno. Se sposti il ​​dispositivo, anche la sfera si muoverà.
  6. Green Mode: i fiocchi lampeggiano in verde secondo uno schema ripetuto. NOTA! Per avviare questa modalità, è necessario ruotare il vaporizzatore PAX 2 nella direzione opposta rispetto alle altre modalità.

– Dopo aver attraversato 20 tappe in Simon Says, il vaporizzatore inizierà a suonare una melodia  Funkytown durante l’inizio.

– Dopo aver attraversato 40 tappe in Simon Says, sbloccherai una nuova combinazione di colori dei petali che compongono il logo.

– Se scuoti il ​​dispositivo al momento del lancio, quando i petali (X) visualizzano la sequenza di partenza, inizierai la modalità Stealth, in cui i petali avranno un colore bianco fino alla fine della sessione e saranno chiaramente oscurati. Per disabilitare questa modalità, è necessario disabilitare e abilitare il vaporizzatore PAX.

– Per ottenere la massima densità del vapore, fai inalazioni lunghe e lente.

3. Come pulire PAX vaporizer?

– Per pulire il percorso del vapore, immergi il panno allegato nell’alcool isopropilico e fallo scorrere nel percorso del vapore (sarà visibile dopo aver rimosso il bocchino) finché non sentirai resistenza. Quindi premi il tirante per estrarre il filtro posizionato nella camera. Utilizza un bastoncino imbevuto di alcol per pulire l’interno della camera di riscaldamento e metti il setaccio e il bocchino in un bicchiere di alcol isopropilico per alcune ore.

– Lo sportello della camera di riscaldamento non deve essere immerso nell’alcool isopropilico, deve essere pulito con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol.

– Prima dell’uso, assicurarti che tutto l’alcol sia evaporato. Raccomandiamo inoltre di far funzionare il dispositivo con una camera vuota per eliminare eventuali residui di alcol.

Approfitta ora della promozione : acquista PAX 2 a 150€ e ricevi in omaggio 15 grammi delle nostre infiorescenze !

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Per ordini superiori a 90€ in palio 75 pass viaggi al mese con sconti fino al 40% sulle strutture convenzionate!